venerdì 26 dicembre 2008

L'ABBRACCIO DI UNA MAMMA


















Placati, cuore mio, stà quieto fino all'alba.
Placati, anche se la tempesta
ride dell'intima tua bassa voce.
Placati, cuore mio, fino all'alba.
Chiunque attende il mattino con pazienza,
il mattino lo abbraccerà con tenerezza.
Kahlil Gibran



Io non so cos'è l'abbraccio, la tenerezza di una mamma, della mia mamma.
Ma so cosa significa abbracciare con tenerezza le mie figlie.
Loro mi hanno donato la consapevolezza di esistere e, dico sempre,
che sono loro, che mi hanno concepito e donato la vita ed alla vita.
Loro mi hanno salvato dalla follia... amando incondizionatamente sempre e per sempre.
Grazie!

6 commenti:

  1. Molto bello quello che hai scritto..loro ti hanno dato la vita.. :) Io non sono mamma, sono ancora troppo giovane e posso solo immaginare cosa significhi abbracciare con tenerezza i propri figli. Quando e se sarò mamma sarò pronta a dare loro tutto il mio immenso amore proprio come fai tu.
    Abbracciali intensamente e goditi ogni attimo con loro...crescono in fretta. A presto

    RispondiElimina
  2. .. che bello questo spazio, questo blog .. molto vero, sentito, speciale .. ti posso linkare tra i miei siti preferiti..?? Un abbraccio, Zoe.

    RispondiElimina
  3. Con la speranza che abbia passato un sereno Natale ti auguro un felice 2009!!!

    CINEMAeVIAGGI

    RispondiElimina
  4. Splendide parole!^^
    Ti auguro un sereno 2009.
    (Ti ho aggiunta ai miei link, così posso venir qua quando voglio, hai un blog meraviglioso!^^)
    Ciao

    RispondiElimina
  5. ti ho assegnato un premio...vieni nel mio blog!!??!

    RispondiElimina